Come le foglie – Thich Nath Hanh
Come le foglie – Thich Nath Hanh

Come le foglie – Thich Nath Hanh

Una metafora semplice sul vivere e morire in questa dimensione.

Come le foglie

Ho chiesto alla foglia se aveva paura perché era autunno e le altre foglie stavano già cadendo.

La foglia mi ha detto: “No. Per tutta la primavera e l’estate ero molto viva. Ho lavorato duramente per contribuire a nutrire l’albero e ora gran parte dell’albero è in me.

Non sono limitata da questa forma.

Sono anche l’albero intero, quindi, quando tornerò alla terra continuerò a nutrire l’albero. 

Non mi preoccupo affatto. 

Mentre lascerò questo ramo volteggiando verso terra, saluterò l’albero e gli dirò: “Ti rivedrò molto presto”.

Thich Nath Hanh 

(Adattamento e titolo di Stefano Mazzilli)

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.